Viaggio in Egitto

L’Egitto era per me un sogno che speravo prima o poi potesse realizzarsi. Quel popolo, quella terra che io ho sempre giudicato fantastica mi sembrava veramente irraggiungibile anche perchè noi non siamo persone abituate a fare le ferie lontano dal nostro piccolo paese.
In occasione del nostro 25° anniversario di matrimonio abbiamo pensato di fare uno strappo alla regola e di cambiare meta, è arrivato questo momento tanto sognato l’EGITTO.


E’ stato tutto perfetto, quelle cose che mi avevano sempre affascinato sin dai primi studi di storia alle elementari erano li sotto ai miei occhi.
Il Museo del Cairo, le Piramidi, i vari Templi, la Sfinge, il famoso Nilo che io immaginavo pieno di coccodrilli, il Nilo tanto importante per la vita degli egiziani, una vera ricchezza.
Siamo arrivati alla sera mangiando in un ristorante di fronte alle piramidi, siamo andati in albergo ma dalla finestra si vedeva poco l’illuminazione esterna era molto scarsa.

Al mattino, la mia sorpresa è stata nel vedere che la vista era tutto nel Nilo: STUPENDO.
Ho conosciuto tante persone a dire la verità molto più giovani di noi, loro erano in viaggio di nozze, quindi come minimo avevano 25 anni di differenza, persone stupende che ci hanno fatto sentire loro coetanei con alcune di loro siamo ancora in contatto, anzi una di queste

coppie Giuseppe e lucia ha appena avuto una stupenda bambina, e speriamo che prima o poi possiamo fare un altro viaggio insieme o almeno poter passare qualche giorno insieme.


Un’altra coppia Gianfranco e Oriana abbiamo avuto il piacere di trovarci a Perugia dove loro abitano, persone fantastiche, con le quali ci scambiamo gli auguri per le feste e ogni tanto ci sentiamo anche solo per salutarci.


Con altri invece ci sentiamo saltuariamente ma sempre con piacere e con la nostalgia che quel posto da favola ci ha lasciato, un bellissimo ricordo di POSTI E PERSONE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *